Regina del sole - E. J. Michael Titolo: Regina del Sole (Queen of the Sun).
Scrittore: E. J. Michael.
Genere: spiritualità, avventura.
Editore: Sonzogno.
Anno: 1995.
Voto: 7.
Dove lo trovi: qui.


La recensione odierna su Libri e Romanzi è relativa a un romanzo di oramai parecchi anni fa: parlo di Regina del Sole, libro scritto da E. J. Michael nel lontano 1995.

Genere: siamo tra l'avventura e la spiritualità, un po' in stile La profezia di Celestino, che peraltro nelle pagine del blog ha avuto altri colleghi di genere simile, come il bellissimo Il bar celestiale, ma anche, volendo andare su un classico del passato, Il profeta, di Kahlil Gibran.

Ma veniamo a noi e a Regina del Sole.

Il libro si presenta piuttosto bene, ed è permeato da una sorta di alone mistico-spirituale, che accompagna la parte più narrativa.

Quest'ultima gira intorno a un antico medaglione, che finisce tra le mani del protagonista Jason, ma che è ambito da un potente gruppo massonico, intenzionato a far di tutto per appropriarsi dell'antico manufatto.

Jason si troverà dunque a viaggiare per mezzo sud America, fino allo Yucatan, e calpesterà luoghi anticamente abitati dai Maya (a proposito di 21 dicembre 2012... ossia domani).

Il viaggio di Jason sarà tuttavia più interno e spirituale che non fisico, di ricerca e di crescita interiore...

.... ed è il medesimo viaggio proposto, seppur per via traslata, al lettore che seguirà il percorso del protagonista.

Regina del Sole è un libro che si fa leggere volentieri: intanto per la componente narrativo-avventurosa, già discreta per conto suo; ma soprattutto per i contenuti di genere spirituale, col libro che propone insegnamenti e messaggi importanti.

Qualora stiate cercando qualcosa in stile La profezia di Celestino, dunque, potete provare con questo vecchio libro di E. J. Michael.
Nel caso, buona lettura.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Titolo: L’amore non muore mai (Siempre te amare).
Scrittore: Hernan Huarache Mamani.
Genere: amore, spiritualità.
Editore: Uno Editori.
Anno: 2012.
Dove lo trovi: qui.


Dopo una recensione (Superanima Sette - La scuola celeste, di Jane Roberts), ecco di nuovo una preview, stavolta in compagnia di Hernan Huarache Mamani, scrittore molto noto a livello mondiale e amato soprattutto dal genere femminile.

Grazie specialmente a romanzi toccanti come La profezia della curandera o La donna della luce, che hanno letteralmente fatto il giro del mondo, entrando nel cuore di chi ama i sentimenti profondi, di chi apprezza cultura e ambientazioni andine (Mamani è peruviano), ma anche di chi è orientato a una visione della vita meno materiale e spirituale, data l’eredità sciamanica di cui Hernan Huarache Mamani è depositario.

“Questa è la storia reale di due esseri che vissero e si amarono al di là delle parole.
L’incontro di due anime unite per sempre.
Attraverso la storia di Anton e Karen entreremo nel tempio dell’amore eterno.” Così recita il libro stesso, andando così a identificare con precisione il genere del libro, tra amore e spiritualità.

L’amore non muore mai non è dunque, banalmente, una storia d’amore, ma una storia di anime intrecciate, di destini e di bellezza della condivisione…

… a dispetto delle difficoltà sociali che i due protagonisti del libro hanno grandemente vissuto, e che in piccolo affrontano probabilmente molte storie d’amore.

L’insegnamento che traspare dal libro è proprio questo: l’amore deve essere puro e incondizionato, scevro da calcoli o convenienze sociali.
E quando l’amore è incondizionato, apre la strada alla bellezza nella propria vita.

Ma probabilmente i fan di Hernan Huarache Mamani non avranno bisogno di commenti per leggersi anche L’amore non muore mai.
Nel caso lo siate, o comunque vogliate leggere anche voi questo autore, buona lettura.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Titolo: Superanima Sette - La scuola celeste (The education of Oversoul Seven).
Scrittore: Jane Roberts.
Genere: esistenza, fantastico.
Editore: Stazione Celeste Edizioni.
Anno: 1973.
Voto: 7.5.
Dove lo trovi: qui.


Dopo due preview, torniamo alle più canoniche recensioni: stavolta Libri e Romanzi vi propone la recensione di un “romanzo metafisico”, ossia di un romanzo contenente degli insegnamenti di genere spiritual-esistenziale.
Parlo di Superanima Sette - La scuola celeste, libro scritto da Jane Roberts nel 1973.

Un testo già piuttosto antico, dunque, di un’autrice già scomparsa e che negli anni 70 e 80 era divenuta celebre, negli Usa soprattutto, come channeler, ossia come canale di entità di altre dimensioni.
Al di là delle credenze su questo fenomeno, giudichiamo il libro in sé e per sé.

Superanima Sette - La scuola celeste, che precede Superanima Sette - Le porte della rinascita, tecnicamente è un romanzo di genere fantastico, posto che esso segue la prospettiva di Superanima Sette, un’anima di livello 7, per l’appunto, che nella sua scuola di evoluzione sta studiando e imparando…

… e lo sta facendo seguendo la vita terrena di alcune sue incarnazioni: una giovane donna del 35.000 avanti Cristo, Ma-ah, un pittore del 1.600, Josef, una vecchia poetessa del 1.900, Lydia, e un ragazzo del 2.300 dopo Cristo, Proteus.

Ognuno di questi personaggi è un’incarnazione di Superanima Sette, come detto, ed è da egli guidato e ispirato a seconda del grado di evoluzione e sensibilità raggiunto dalla singola persona-incarnazione.

Lo stesso Superanima preferisce interagire con certe personaggi piuttosto che con altri, appassionandosi a certe vite più che ad altre. Superanima, in questa sua “scuola celeste”, è assistito da Cyprus, il suo supervisore, configurando il tutto secondo livelli evolutivi.

 Il bello del romanzo è aver posto in chiave narrativa insegnamenti e principi come la reincarnazione, la contemporaneità delle epoche storiche, le scelte dell’anima, l’esperienza dopo la morte e la presenza di differenti livelli di consapevolezza.

Va da sé che il libro si può leggere sia come testo di spiritualità, sia come mero romanzo… e in entrambi i casi risulta ben fatto, coinvolgente e denso di contenuti e spunti.

Tanto che probabilmente Superanima Sette - La scuola celeste sarà raggiunto nelle mie letture dal seguito Superanima sette - Le porte della rinascita.
E, a proposito di scuole, esame superato per Jane Roberts.
Buona lettura a tutti.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti