Titolo: Chakra - Ruote di vita (Wheels of life).
Scrittore: Anodea Judith.
Genere: salute, benessere.
Editore: Bis Edizioni.
Anno: 1987.
Dove lo trovi: qui.


Ogni tanto propongo nel blog dei libri di genere “salute e benessere”, e di varia natura.
La proposta di oggi è relativa al libro di Anodea Judith Chakra - Ruote di vita, che peraltro non è un libro appena uscito, ma la nuova edizione appena uscita di un libro vecchio ormai di 27 anni, essendo uscito nel 1987.

Nel mentre, il libro di Anodea Judith ha venduto qualcosa come più di 200.000 copie nel mondo, risultando un vero e proprio best seller internazionale.

L’argomento è illustrato dal titolo: chakra, salute ed energia.
L’autrice, invece, è esperta di energie e terapeuta, e tiene regolarmente seminari in giro per il mondo.

Chakra - Ruote di vita non è un testo leggero, fatto di poche immagini e di sintesi riassuntive dei sette chakra, bensì un vero e proprio manuale, lungo ben 400 pagine!
In esso, si parla ovviamente dei chakra, i ruoti di energia (la parola in sanscrito significa appunto ruote o vortici) presenti nella colonna vertebrale, dalla base fino alla sommità della testa, col punto centrale, il quarto chakra, nel cuore.

Da essi dipende non solo la salute del corpo fisico (ma anche di quello energetico-eterico), ma anche l’evoluzione dell’essere umano, giacché ognuno di essi “governa” certe energie e quindi determinati apprendimenti evolutivi.

L’obiettivo di Chakra - Ruote di vita è proprio fornire una panoramica ampia sui chakra e sulla loro funzione… e quindi un valido e potente aiuto nel proprio percorso esistenziale.

Non solo salute, quindi, ma anche stabilità, gioia, potere, amore e compassione, condivisione, visione interiore, elevazione spirituale.
E ancora, sessualità e intuizione, e come sviluppare ognuna di queste energie con appositi esercizi.

Chiudo l’articolo con le parole della stessa autrice sul libro: “Leggete queste pagine con calma. C’è molto su cui riflettere. Lasciate che i chakra diventino una lente attraverso cui guardare la vostra vita e il mondo intero. È un viaggio ricco e pieno di colori. Lasciate che il ponte arcobaleno dell’anima si svolga davanti a voi lungo il vostro cammino”.

In conclusione, Chakra - Ruote di vita di Anodea Judith può essere un valido aiuto nel benessere, nella comprensione e in una certa direzione… se ci si vuole andare ovviamente.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Titolo: Una vista eccezionale (Better vision naturally).
Scrittore: Wolfgang Hatscher-Rosenbauer.
Genere: salute, saggistica.
Editore: Macro Edizioni.
Anno: 1998.
Dove lo trovi: qui.



L’articolo di oggi non è una recensione di un romanzo, bensì la segnalazione di un testo un po’ particolare, che potrà essere utile a livello di salute e di praticità a una buona fetta della popolazione, e specificamente a coloro che hanno problemi di vista: il libro si intitola Una vista eccezionale ed è stato scritto da Wolfgang Hatscher-Rosenbauer, uno dei più importanti divulgatori in ambito vista e dei metodi correttivi, che fin dal 1981 tiene seminari in tutto il mondo su vista e colori.

Ecco il primo sottotitolo del libro: “I colori, le forme e gli esercizi per guarire i tuoi occhi e liberarti dagli occhiali”. 

Ed ecco il secondo: “Con 80 tavole a colori originali per il potenziamento della vista e le istruzioni dettagliate per l'utilizzo”.

È certamente più che sufficiente per attirare l’interesse di chiunque abbia problemi di vista e desideri risolverli o almeno migliorarli.

Una vista eccezionale non è dunque solamente un libro teorico, ma anzi è un vero programma di auto-aiuto con dettagliate istruzioni per rafforzare la vista… basato sulle tavole a colori elaborate e utilizzate da Wolfgang Hatscher-Rosenbauer nel corso della sua pluridecennale esperienza di “facilitatore della vista”. 

Insomma, si tratta di un vero e proprio programma di allenamento e di recupero, che va dunque portato avanti con determinazione e impegno (non credo che la sola lettura basti…), e che l’autore ha applicato per primo su di sé, partendo dalla poco raccomandabile situazione di otto diottrie in meno. 

E se il programma di Wolfgang Hatscher-Rosenbauer si sta sempre più affermando in Germania e in altri paesi un motivo ci sarà… a chi vorrà scoprirlo e provare buona lettura e buona visione.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Titolo: Atlante dell’esoterismo - Gli Esseni.
Scrittore: Angela Cerinotti.
Genere: storia, religione.
Editore: Demetra.
Anno: 1999.
Voto: 6.
Dove lo trovi: qui.



Da poco mi è capitato sotto mano un libriccino intitolato Atlante dell’esoterismo - Gli Esseni, laddove Atlante dell’esoterismo si riferisce a una sorta di enciclopedia generale e Gli Esseni al singolo volume, il quale è un libriccino di 90 pagine ricchissimo di fotografie e immagini, incentrato, come sintetizza il titolo, sull’antico popolo degli Esseni.

Di cui la storiografia si è occupata molto poco fino alla scoperta degli ormai celebri Manoscritti di Qumran, i quali hanno portato contributi importanti nel mondo della storiografia e della religione… ma altrettante domande.

La domanda più gettonata tra tutte è: Gesù era un esseno?

Tale domanda prende le mosse tanto dalla ricerca storiografica, quanto dalle testimonianze più in ambito spirituale, come il libro di Anne e Daniel Meurois Givaudan L’altro volto di Gesù - Memorie di un esseno.

Da questo libro emerge quanto già avevo tratto per conto mio, ossia che Gesù certamente ebbe degli influssi esseni molto forti, testimoniati peraltro da pratiche e ideologie coincidenti con l’antica setta ebrea, a metà strada tra sacerdoti e guaritori, ma andò oltre, non fermandosi ad alcun gruppo “codificato” di allora, che fossero esseni, scribi, farisei, sadducei, samaritani o zeloti… per i quali alcuni ipotizzano peraltro una coincidenza con gli esseni, forti anche del fatto che tra i dodici apostoli vi erano svariati zeloti (ossia la parte più oltranzista, nazionalista e attivista dell’ebraismo di allora). 

Atlante dell’esoterismo - Gli Esseni, curato da Angela Cerinotti, è dunque un interessante testo di sintesi su quanto finora si sa per certo... fermo restando che le divergenze in dottrina sono ancora molte, e che per buona parte si va ancora per ideologie individuali o per sensazioni.

Anche se, da un certo punto di vista, l’indagine lascia il tempo che trova, nel senso che non è tanto importante mettere la giusta "etichetta", quanto il messaggio che vi è dietro e dentro le cose. 

Comunque, libriccino ben fatto e utile.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Titolo: Il cancello dell’ombra (Beyond the nightmare gate).
Scrittore: Ian Page, Joe Dever.
Genere: librogame, avventura, fantasy.
Editore: Edizioni E.L.
Anno: 1986.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: nel mercato dell’usato.


Dopo Oberon il giovane mago e La città proibita, arriva Il cancello dell’ombra, il terzo volume della serie di librogame Oberon.

Cosa siano i librogame l’ho già spiegato, con tanto di breve storia del fenomeno, nella recensione del primo libro, per cui vi rimando a quella per maggiori dettagli.
In questa sede, mi limito all’essenziale: si tratta di storie in cui chi legge può, attraverso varie scelte, sia in fase di costruzione del personaggio sia in fase di narrazione, determinare l’andamento della storia.

Anche se, a dirla tutta, nella serie Oberon non si determina molto, visto che il canovaccio di fondo previsto dalla coppia di autori, Ian Page Joe Dever (quest’ultimo peraltro autore della ben più famosa serie di Lupo Solitario), non lascia molta libertà di scelta al lettore…

… per non dire che non gliene lascia quasi nessuna, tanto che per arrivare alla fine dell’opera occorre essere passati per forza da vari punti.

Peccato, perché l’atmosfera generale di Oberon è buona, e si vede la mano di due autori del settore, non certo improvvisati, come interessante è la storia che fa da sfondo al tutto.

Per chi non lo sapesse, peraltro, siamo in pieno genere fantasy, con tanto di magie, di razze non umane, altre dimensioni, etc.

Questo terzo volume, Il cancello dell’ombra, che mi aveva sempre affascinato da bambino-ragazzino per la sua copertina bellissima, porta Oberon per l’appunto in altre dimensioni… per quanto pure qui il tutto sappia di parecchio limitato, cosa che rende la serie di librogame di Oberon solamente più che sufficiente-discreta.

A presto per la recensione del quarto e ultimo volume della saga, La guerra dei maghi.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti