Titolo: Michele è… fichissimo!
Scrittore: Ilaria Mazzoli.
Genere: spiritualità, commedia.
Editore: Fabbroni Edizioni.
Anno: 2012.
Voto: 6.
Dove lo trovi: qui.


La settimana passata ho recensito un libro della Fabbroni Edizioni, piccola casa editrice che non conoscevo: si trattava de Il cammino della luce, che mi era piaciuto nettamente, nonostante alcune criticità che ho evidenziato in recensione. 

Questa volta… recensisco il secondo.
Che porta il titolo, assai adolescenziale, di Michele è… fichissimo! 

Nome fedele al tipo di lettura, dal momento che il romanzo breve di Ilaria Mazzoli, ma forse sarebbe più corretto dire racconto lungo date le dimensioni assai contenute, si riferisce proprio a un target molto giovanile, adolescenziale o ancora meno.

I protagonisti sono un gruppo di ragazzini: da Isotta a Tobia, passando per Marta, Paolo, Teresa e Lorenzo, i quali, a cominciare dalla prima, si trovano alle prese con un giovane affascinante e carismatico, tale Michele, che si rivela essere nientemento che… l’Arcangelo Michele
Egli li addestrerà ad essere dei portatori di luce, contrapposti alle cosiddette "realtà distorte", sorta di energie-spiriti negativi.

Il racconto è fresco e gradevole, per quanto piuttosto piuttosto semplice e narrativamente certo non indimenticabile.

Cosa che peraltro non era probabilmente nelle intenzioni dell’autrice, che suppongo piuttosto intendesse rivolgersi, come detto, ai più giovani, bambini e adolescenti, e magari anche agli adulti “correlati”, per contribuire a un nuovo tipo di educazione, più profonda e spirituale e meno materiale, egoistica e competitiva. 
In effetti, tra le cose che emerge è il principio della collaborazione, nonché della limpidezza.

In questo senso, Michele è… fichissimo! di Ilaria Mazzoli è un libriccino valido, simpatico e con degli spunti utili… e che potrà far sorridere anche il lettore di crescita personale più smaliziato. 
Buona lettura. 

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti