Titolo: Le sorgenti del Nilo - Time machine 2 (Search for the Nile - Time machine).
Scrittore: R.W. Walker.
Genere: librogame, fantascienza, avventura, storia.
Editore: E.L.
Anno: 1986.
Voto: 7.
Dove lo trovi: nel mercato dell’usato.


Dopo aver recensito il primo libro della serie Time machine, ossia L’età dei dinosauri, eccoci qui col secondo: Le sorgenti del Nilo, scritto da tale R.W. Walker, mai incontrato in altri librogame e dunque non un autore di spicco del settore (al tempo, e parliamo degli anni “80).

Se lo schema del libro è rimasto il medesimo, e suppongo che rimarrà tale per tutti i libri della serie Time machine, è cambiata, e parecchio anche, l’ambientazione: siamo passati dalla ricerca di una specie di dinosauro-uccello alla ricerca delle sorgenti del Nilo all’incirca nel periodo 1870-1880.

In tale ricerca peraltro ci imbattiamo anche in personaggi noti della storia, come David Livingstone (“Il dottor Livingstone, suppongo”), oppure l’esploratore Henry Stanley.
Ambientazione: l’Africa centrale, tra il Lago Vittoria, il Lago Titicaca, il fiume Congo e ovviamente il fiume Nilo da cui il titolo del libro.

Dico la verità: pur essendo lo schema di gioco il medesimo del precedente volume di Time machine (semplice, senza costruzione di personaggi, senza dadi, senza punti di vario tipo, senza oggetti o soldi, con la sola scelta tra due paragrafi per andare avanti), questo secondo libro mi è piaciuto di più: forse perché più vivace, forse perché scritto meglio, forse perché calato in un contesto storico più recente e quindi più “umano” (nell’altro caso avevamo intorno solo dinosauri, uccelli e protomammiferi).

Tanto mi è piaciuto Le sorgenti del Nilo, che è sicuro che mi legga anche il terzo volume della serie,  ossia Sulle navi pirata, il quale già col titolo promette un ulteriore e deciso cambio di ambientazione…

… ma d’altronde la serie spazierà tra Re Artù e Atlantide, per cui la varietà non manca, e pur mantenendosi assai semplice sia come struttura che come stile, si presta ad essere sia vivace sia didattica, cosa particolarmente adatta ai ragazzini.

Al prossimo librogame. 

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti