Titolo: L’altro volto di Gesù - Memorie di un esseno (De mémoire d’essénien - L’autre visage de Jesus).
Scrittore: Anne e Daniel Meurois-Givaudan.
Genere: spiritualità, storia.
Editore: Edizioni Amrita.
Anno: 2008.
Voto: 8.
Dove lo trovi: qui.


Quest’oggi propongo un libro un po’ particolare, a metà strada tra romanzo e testo di formazione spirituale: L’altro volto di Gesù - Memorie di un esseno, di Anne e Daniel Meurois-Givaudan.

Tecnicamente si tratta di un romanzo: vi sono dei punti di vista principali, dei personaggi, degli eventi, delle descrizioni sensoriali, etc (insomma, sapete come sono fatti i romanzi…).

Più nel dettaglio, però, non si tratta, almeno stando a sentire i due autori, di storie inventate, bensì delle loro visioni degli annali dell’Akasha, che sarebbe il piano spirituale che contiene tutto quanto sia mai successo, e a cui taluni personaggi, nel corso della storia, hanno affermato di poter accedere (tra gli altri, Edgar Cayce e Rudolf Steiner).

Dando per buona la testimonianza dei due autori, questo sarebbe più un libro di storia che non un romanzo.
E mica di una storia qualunque, ma della vita del maestro Gesù come vista da due dei personaggi a lui più vicini, tali Simone e Myriam (antico nome che sta per il nostro Maria).

In questo affresco è dipinta la vita in uno dei villaggi esseni dell’epoca (gli Esseni erano una minoranza religiosa depositaria di antichi patti e tecniche spirituali), all’interno del quale sono cresciuti proprio i due “narratori”, nonché lo stesso Gesù (il cui vero nome sarebbe, curiosamente, Giuseppe).

Il testo è da commentare in due modi diversi.
Il romanzo è ben scritto, avvincente, interessante e capace di calare il lettore nell’ambientazione descritta.

Il resoconto storico è ovviamente opinabibile in quanto a fonti, e peraltro mette in discussione molte delle credenze su Gesù e su quei tempi, ma è comunque appassionante.
Tra l’altro sono riportate alcune tecniche spirituali di crescita personale, dalla visione dell’aura al potenziamento dell’energia alla meditazione.

A me L’altro volto di Gesù - Memorie di un esseno è piaciuto molto da ambo i due punti di vista menzionati, tanto che penso che mi leggerò altri libri di Anne e Daniel Meurois-Givaudan, magari proprio a partire dal seguito Le strade di un tempo.
Buona lettura.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti