108 palpiti d’amore - Paramhansa Yogananda (spiritualità) Titolo: 108 palpiti d’amore.
Scrittore: Paramhansa Yogananda.
Genere: spiritualità.
Editore: Ananda Edizioni.
Anno: 2012.
Dove lo trovi: qui.


Dopo due recensioni, Stavolta sarò femmina e Illusioni, riecco una preview, stavolta dedicata a un libro un po' particolare: 108 palpiti d'amore.

Un po' particolare perché non si tratta di un romanzo, e nemmeno di un testo di saggistica in senso stretto, ma di una raccolta di pensieri, accompagnate da immagini ispiranti, di uno dei maestri spirituali più famosi di tutti i tempi, sia in Occidente che in Oriente: Paramhansa Yogananda.

Che, molti già lo sapranno, è l'autore di un classico della spiritualità del livello di Autobiografia di uno yogi, libro nel quale il maestro indiano (all'anagrafe Mukunda Lal Ghosh) riporta la sua vita, in una sorta di incredibile autobiografia, che ha ispirato migliaia di persone in tutto il mondo.

108 palpiti d'amore, al contrario, non offre narrazione, ma ispirazione pura, grazie alla bellezza dei pensieri di Yogananda e alle immagini ad essi accompagnate, in un prodotto editoriale molto bello e curato (come sempre quando si tratta di libri di Ananda Edizioni).

Giusto per avere un saggio di cosa si troverà dentro, ecco alcuni dei pensieri di 108 palpiti d'amore, il cui sottotitolo è Pensieri da cuore a cuore.

"Rendi la tua vita più colorata, più ricca, più nobile. Ricordati di ciò che già sai nel profondo del tuo cuore: non c'è niente di più importante dell'amore. Nessuno è più ricco di colui che ha trovato il vero amore, nessuno più felice."

"Se vuoi ricevere amore donalo. Se vuoi essere amato, comincia ad amare gli altri che hanno bisogno del tuo amore."

"L’amore ci sta cercando, così come noi stiamo cercando lui."

Un piccolo saggio del perché, ormai a distanza di molti anni dalla sua morte, Paramhansa Yogananda è tuttora amatissimo e i suoi libri vendutissimi.
A chi vorrà, buona lettura.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti