Titolo: Il codice del cuore.
Scrittore: Riccardo Geminiani, Salvatore Brizzi.
Genere: saggistica, esistenza, spiritualità.
Editore: L'Arte di Essere Edizioni.
Anno: 2016.
Dove lo trovi: qui.


Sapete che ogni tanto infilo in mezzo alle recensioni qualche preview (ossia qualche anteprima) di un libro appena uscito… che andrò a leggere in futuro, così intanto avete la presentazione, e poi nel caso la recensione.

Stavolta è il turno de Il codice del cuore, libro scritto a quattro mani da Riccardo Geminiani e Salvatore Brizzi

… nomi che agli appassionati di tematiche esistenziali ricorderanno subito un altro libro, ossia Il bambino e il mago, libriccino di buon successo di qualche anno fa, sorta di iniziazione scritta di un bambino ipotetico a una concezione magica ed energetica della vita.

Anche in questo caso c’è di mezzo la figura infantile, tanto che il sottotitolo de Il codice del cuore è “Un bambino e gli antichi maestri”, anche se il testo, proprio come l’altro citato, è rivolto a tutte le età (anagrafiche, per quelle mentali o interiori ognuno valuti per sé).

Il testo è diviso in tre parti.
La prima è narrativa, e racconta la storia iniziatica di un dodicenne alle prese con antichi misteri e antichi segreti (questa parte è curata da Riccardo Geminiani).

Nella seconda parte del libro si dà voce alle voci degli antichi maestri, con le più importanti tecniche di risveglio (questa è curata da Salvatore Brizzi).

Nella terza e ultima parte gli autori parlano, come suggerisce peraltro il titolo, di apertura del cuore, nonché di altre tematiche esistenziali.

Il codice del cuore è un libriccino esso stesso, di appena 120 pagine circa e di formato ridotto, come ridotto è anche il prezzo, ragion per cui chi ha apprezzato Il bambino e il mago, o chi apprezza in generale il lavoro di Brizzi, certamente vorrà dare un’occhiata anche a questo nuovo testo.

Nel caso, dunque, buona lettura.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti