Titolo: La decima illuminazione (The tenth insight).
Scrittore: James Redfield.
Genere: spiritualità, avventura.
Editore: Corbaccio.
Anno: 1996.
Voto: 5.
Dove lo trovi: qui.


Finalmente in questi ultimi giorni ho letto un libro che avevo a casa da molti anni ormai, ma che non avevo mai letto. Non che il suo predecessore non mi fosse piaciuto, peraltro, dal momento che stiamo parlando da un lato de La profezia di Celestino e dall’altro de La decima illuminazione (proprio in questi giorni James Redfield è uscito con La dodicesima illuminazione, per coloro che fossero interessati).

La profezia di Celestino, per coloro che non lo sapessero, è stato uno dei romanzi di formazione spirituale più letti degli ultimi decenni, vero e proprio best seller mondiale, tuttora apprezzato e vendutissimo.
Pur essendomi piaciuto il primo, non mi ero mai appropinquato al secondo, pur senza sapere perché.

Forse, semplicemente, per pura intuizione-sensazione, visto che, alla fine della fiera, La decima illuminazione non è mi piaciuto troppo.

Il secondo libro di Redfield, difatti, presenta la stessa struttura del primo, e in parte gli stessi personaggi, ma non gli stessi contenuti (dal punto di vista della crescita personale) e lo stesso coinvolgimento narrativo (dal punto di vista letterario).

Siamo sempre in Perù, col protagonista che, dopo aver scoperto una ad una le nove illuminazioni del Manoscritto, si approccia alla decima, che riguarda l’intenzione di vita e che si presenta particolarmente importante per il futuro dell’umanità.

Lo schema è sempre quello: sincronicità, personaggi che arrivano e personaggi che spariscono (letteralmente), qualche rivelazione sparsa qua e là.

Un po’ poco, a mio avviso, specie dopo un romanzo-testo di formazione di qualità come La profezia di Celestino, veramente denso tanto di contenuti quanto di colpi di scena e spunti narrativi.

In definitiva, la mia sensazione è che La decima illuminazione potesse essere evitata, oppure condensata in un altro romanzo.
Rebus sic stanti bus, mi ha dato l’impressione di un libro “commerciale” atto a sfruttare l’enorme popolarità donata a James Redfield da La profezia di Celestino.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti