Titolo: Autobiografia di uno yogi (Autobiography of a yogi).
Autore: Paramhansa Yogananda.
Argomenti: autobiografia, spiritualità.
Editore: Ananda Edizioni.
Anno: 1949.
Voto: 8.5.
Dove lo trovi: qui.


Autobiografia di uno yogi è un libro che è oramai un classico a livello mondiale, perlomeno nel settore della spiritualità.
Scritto da un maestro spirituale indiano, Paramhansa Yogananda (al secolo Mukunda Lal Ghosh), negli oramai settant’anni dalla sua stampa ha toccato i cuori di molte persone, tanto da averne portate molte in un percorso di consapevolezza personale.

E dire che non si tratta di un testo di spiritualià, old style o new age che sia, ma, semplicemente, dell’autobiografia di chi scrive, Paramhansa Yogananda per l’appunto, che descrive nel dettaglio la sua vita dalla fanciullezza fino alla sua età matura.

A colpire, del libro, sono due cose.
La prima che è calato in un mondo assai distante dal nostro, ancora pregno di sacralità per la vita, e di spiritualità in senso essenziale… dunque ben lontana dalla nostra religiosità dogmatica e rituale.
In questo mondo, miracoli, apparizioni, guarigioni inspiegabili, sdoppiamenti del corpo e visioni varie, sono non dico la norma, ma comunque uno sfondo di vita.

D’altronde, qua si sta parlando di un maestro spirituale da molti affiancato ai più grandi maestri spirituali di tutti i tempi: Gesù, San Francesco, etc.

Di tutti i tempi “nostri”, perlomeno: un’altra cosa che emerge con forza da Autobiografia di uno yogi è la vastità della spiritualità indiana, che ha prodotto nel corso dei secoli tanti santi e mistici, autori di prodezze testimoniate in lungo e in largo, ma da noi praticamente sconosciuti.

Una bella lezione di umiltà e di relativismo…

La seconda cosa che colpisce del libro è la grazia con cui scrive Paramhansa Yogananda, che racconta con semplicità di penna, ma grande forza di cuore… forse la migliore testimonianza di quanto da lui raggiunto in vita a livello evolutivo.

Peraltro, il libro si può leggere anche come un romanzo, da tanto è avvincente e ricco di personaggi, eventi, situazioni, viaggi e capovolgimenti di fronte.

Insomma, Autobiografia di uno yogi di Paramhansa Yogananda è un libro che mi è piaciuto tanto e di cui caldeggio la lettura, che siate o meno abituali lettori di testi di crescita personale (a proposito, se siete lettori abituali, forse vi interesserà il mio sito a tema: Una vita fantastica!).

Fosco Del Nero


Se anche tu vuoi vivere una vita fantastica, iscriviti alla newsletter!

Argomenti