Titolo: Le spade di Lankhmar (The swords of Lankhmar).
Scrittore: Fritz Leiber.
Genere: fantasy, commedia, umoristico.
Editore: Editrice Nord.
Anno: 1968.
Voto: 7.
Dove lo trovi: qui.


Le spade di Lankhmar è il primo romanzo della Saga di Nehwon, scritta da Fritz Leiber a partire dagli ultimi anni 60.


Fritz Leiber è uno scrittore molto noto agli appassionati storici del fantasy e in generale del romanzo fantastico.

In particolare, egli è noto per il taglio delle sue storie, decisamente brillante e dinamico, se non proprio comico.

In effetti, siamo proprio sulle soglie del fantasy umoristico, genere che annovera sia esponenti “classici”, da Terry Pratchett (Il colore della magia) a Lyon Sprague de Camp (Il castello d'acciaio), sia autori più recenti, come per esempio Dominic Barker (Blart).

Le spade di Lankhmar, prima storia incentrata sull’astuto spadaccino Grey Mouser, e sul forte gigante Fahfrd, risponde sostanzialmente alle attese, presentandosi divertente, movimentata e ironica.

A fine lettura, ciò di cui ci si rammarica maggiormente è la non del tutto soddisfacente caratterizzazione tanto dei personaggi principali, quanto del narrato, che dà più l’idea di un’avventura eroicomica dilettantesca che di una saga eroica.

A conti fatti, Le spade di Lankhmar di Fritz Leiber si distingue per essere un libro fantasy scorrevole e divertente, benché non irrinunciabile (a meno che non siate dei fan sfegatati degli scrittori sopra elencati, nel qual caso vi consiglio caldamente anche questo romanzo).

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti