Titolo: Domani le stelle (The worthing chronicle).
Scrittore: Orson Scott Card.
Genere: fantascienza, fantastico.
Editore: Mondadori.
Anno: 1983.
Voto: 8.
Dove lo trovi: qui.


Altro libro di Orson Scott Card (dopo Il gioco di Ender I ribelli di TreasonIl custode dell'uomo I giorni del cervo), e in particolare quello cui sono più affezionato tra tutti (insieme al bellissimo Il gioco di Ender): parlo di Domani le stelle.

Come ho scritto in un’altra recensione, avevo acquistato Domani le stelle insieme ad altri quattro vecchi volumi della collana Urania Argento, senza aver mai sentito parlare di Orson Scott Card.

Beh, è stata decisamente una sorpresa, visto che Domani le stelle è un romanzo straordinario, tanto a livello di qualità narrativa, quanto in riferimento alla sua originalità e alla sua complessità.
Pur in uno spazio descrittivo non grandissimo, l’autore dà vita a una storia millenaria e profonda, che, superato un incipit un po’ arcigno e criptico, coinvolge il lettore sino alla fine.

Non c’è niente da fare: la qualità e qualità, e gli scrittori di spessore si riconoscono a prima vista.
Di O.S. Card ho già letto sei libri, tutti bellissimi, e ne ho in programma già altri sei!

L’autore statunitense, l’unico ad aver vinto sia il Premio Hugo sia il Premio Nebula per due anni di fila, è noto soprattutto per il ciclo di Ender, psicologico e strategico, per quello di Alvin Maker, sorta di fantasy moderno, e per queste The worthing chronicle, potente affresco del futuro

A mio avviso, descrivere la storia di Jason Worthing, il suo essere prima un reietto perseguitato a causa della sua natura e poi una sorta di semidio nel nuovo mondo che egli crea, serve a poco: prendetevi Domani le stelle di Orson Scott Card e leggetelo.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti