Titolo: Harry Potter e la camera dei segreti (Harry Potter and the chamber of secrets).
Scrittore: J. K Rowling.
Genere: fantasy.
Editore: Salani.
Anno: 1998.
Voto: 7.5.
Dove lo trovi: qui.


Nuovo libro di Harry Potter: stavolta è il turno di Harry Potter e la camera dei segreti.

Si tratta del secondo episodio della saga del maghetto di Hogwarts, seguito del fortunatissimo romanzo d’esordio Harry Potter e la pietra filosofale, che ha reso celebri, se non mitici, tutti i personaggi appartenenti alla saga inventata da J. K. Rowling: da Ron a Hermione, da Silente a Piton, da Malfoy a Voldemort.

In questo episodio Harry, dopo aver eluso il prematuro ritorno di Voldemort, parzialmente reincarnatosi nel corpo (per essere più precisi, nella nuca :) di un suo professore, è alle prese con una misteriosa camera, al centro già in passato di misteriosi e tragici eventi…

Per Harry, Hermione e Ron è praticamente impossibile non indagare, a dispetto di tutti coloro che li scoraggiano dal farlo, da Hagrid a Piton (benché in modi molto diversi).

Il secondo libro del ciclo di Harry Potter conferma sostanzialmente il primo (che è l’unico che non ho ancora recensito, visto che sono partito dal settimo per tornare indietro :): i personaggi sono assai ben delineati, tanto che è veramente difficile non immedesimarsi in questo o in quello.

Anche la trama è coinvolgente e invoglia alla lettura.

Ciò che invece fa difetto ai primi due volumi di Harry Potter è in primis una certa rozzezza linguistica, e in secondo luogo una struttura narrativa assai più semplice rispetto a quella dei volumi successivi.

Ad ogni modo, come non parlare bene della J.K. Rowling e di uno dei romanzi che ha lanciato il ciclo letterario più venduto al mondo, generando non solo un caso editoriale, ma anche un fenomeno cinematografico e, più in generale, culturale?

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti