Titolo: I love shopping (The secret dreamworld of a shopaholic).
Scrittore: Sophie Kinsella.
Genere: commedia femminile, commedia.
Editore: Mondadori.
Anno: 2000.
Voto: 8.
Dove lo trovi: qui.


I love shopping di Sophie Kinsella è praticamente il capostipite della nuova frontiera della letteratura femminile (sperando per le donne stesse che sostituisca definitivamente quella del patetico romanzo rosa).

O, se non proprio il capostipite, colui che ha reso il genere un must internazionale, merito comunque non da poco.

E il merito è meritato, per utilizzare un gioco di parole, visto che questa commedia in salsa rosa è a dir poco brillante, divertente e sprizza vitalità e umorismo da tutte le pagine.

Becky Bloowood è una ragazza particolare: tra i vari difetti, ha quello di avere le mani bucate.
Per utilizzare un deciso eufemismo.

Ad essere più precisi, infatti, spende circa tre volte tanto quello che guadagna (che non è poco: è proprio lei a spendere senza senso).
Strepitosi gli elenchi di materiale inutile che la protagonista compra di volta involta per far fronte alle varie "necessità" del momento.

Originale e ispirata anche la trovata di far correre parallela alla vita di Becky il suo conflittuale rapporto con la sua banca.

In breve, dietro un trama lineare e sostanzialmente semplice (i problemi di lavoro e di vita di una giovane londinese), in I love shopping si cela un'eccezionale mole di spunti situazionali o anche solo verbali, che fanno del testo una lettura piacevole e scorrevole.

Consigliatissimo, anche e soprattutto ai benpensanti che ritengono si tratti di storielle per donne frivole.
Sophie Kinsella è brava, divertente e talentuosa.

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti