Titolo: Psicocibernetica (Psyco-cybernetics).
Scrittore: Maxwell Maltz.
Genere: psicologia, mente.
Editore: Astrolabio.
Anno: 1960.
Voto: 7.5.
Dove lo trovi: qui.




Psicocibernetica di Maxwell Maltz è un libro che ha fatto storia, divenendo un classico all'interno del mondo dello sviluppo personale, della psicologia e delle tecnologie mentali, anticipando l'esplosione di quelli che poi sarebbero divenuti dei settori di successo come il metodo Silva o la programmazione neurolinguistica (altrimenti detta pnl).

Un volume assolutamente originale, dunque, che ancora a distanza di decenni ha molto da dire, e non a caso è consigliato dagli esperti del settore come uno dei testi di base.

E Psicocibernetica di base lo è davvero, non solo perchè è un libro importante, e quindi basilare, ma anche perchè illustra teoria e casi concreti esperiti dal suo autore, Maxwell Maltz, un chirurgo plastico che aveva notato che in alcuni suoi pazienti l'immagine di sé non cambiava anche dopo l'operazione, facendogli dedurre dunque che all'immagine esterna si affiancasse un'immagine interna, su cui era parimenti possibile lavorare.

Occorre dire una cosa: Psicocibernetica si presenta più teorico che non pratico, visto che gli esercizi proposti non sono tanti e spesso un poco vaghi, ma è comunque un testo molto interessante e motivante... e non a caso gli esperti del settore psicologia-crescita personale consigliano spesso Maxwell Maltz...

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti