Titolo: Padre ricco, padre povero (Rich dad, poor dad).
Scrittore: Robert T. Kiyosaki.
Genere: saggistica, economia, finanza.
Anno: 1997.
Editore: Gribaudo.
Voto: 8.

Dove lo trovi: qui.


Stavolta non ci occupiamo di un libro di narrativa, ma di un testo che molti esperti del settore sviluppo personale, applicato in ambito finanziario, ritengono fondamentale: Padre ricco, padre povero, di Robert Kiyosaki.


In effetti, Kiyosaki, multimilionario americano di origini orientali, pare abbia cambiato, se non la vita, quantomeno le convinzioni di molti riguardo a denaro, investimenti, e gestione economica latu sensu.

Da un certo punto di vista, infatti, il testo è una bomba, specialmente se lo si affronta armati delle tradizionali convinzioni italiane sui soldi (investimenti, attività, passività, etc). Ma non solo il concetto di denaro viene rivoluzionato, ma anche quello di lavoro e di istruzione.

Gli insegnamenti che l'autore inserisce nel suo libro gli sono stati dati da uno dei suoi due padri, quello "culturale", contrapposto all'altro padre, quello naturale, persona istruita in tutto tranne che nella gestione dei soldi.

Tali principi, comunque, non sono comunque niente di trascendentale, essendo semplici e alla portata di tutti. Non si tratta infatti di riuscire o meno a comprenderli, ma semplicemente (semplicemente?) di cambiare il paradigma correlato alla materia soldi.

In definitiva, Padre ricco, padre povero di Robert Kiyosaki è un libro non di svago ma di istruzione (o formazione, se preferite). Se avete voglia di verificare e mettere alla prova le vostre convinzioni in materia economica e finanziaria, ora sapete da dove iniziare...

Fosco Del Nero


Per rimanere aggiornato con le recensioni di Libri e Romanzi, iscriviti al feed!

Argomenti